FOTOGRAFO PER MATRIMONIO CIVILE ROMA

Francesco-Russotto-FotografoFrancesco Russotto

Fotografo per Matrimoni e Unioni Civili Roma

Mi chiamo Francesco Russotto e da sempre mi occupo di fotografia ed immagine. Ho avuto il piacere di collaborare alla creazione di molte produzioni per clienti nazionali ed internazionali, nell’ambito di matrimoni, videoclip, spot pubblicitari e cinema. Di base, oggi, sono un fotografo di matrimonio in stile reportage, lavoro a Roma ma mi muovo tranquillamente in tutta Italia ed anche all’estero. Sono specializzato in cerimonie civili. Se cerchi un fotografo per matrimonio civile, sei nel posto giusto. Contattami per una prima chiacchierata informale. Ti darò tutte le informazioni che desideri.

Inviami una email

fotografo rito civile roma

 

Matrimonio Civile

Il numero di matrimoni civili a Roma e non solo, negli ultimi anno è cresciuto molto. Nel mio caso, servizi fotografici di matrimonio per i riti civili, sono lo stesso numero dei matrimoni religiosi. Questo tipo di rito, ha fra le sue caratteristiche la durata ridotta e la possibilità, per le strutture che ne hanno l’abilitazione, di essere celebrato direttamente nelle location, magari all’aperto. Scopriamo le caratteristiche delle foto per il matrimonio civile.

 

Piccoli Accorgimenti per le foto di matrimonio con rito civile

Personalmente dal punto di vista coreografico, spesso, si trovano spunti molto interessanti nelle foto dei matrimoni con rito civile, soprattutto se il rito si svolge all’aperto. Nel caso in cui si svolge al chiuso, l’atmosfera è comunque molto intima. Bisogna stare attenti pero’, fotograficamente parlando, a non scegliere posti troppo piccoli o male illuminati. 

Accorgimenti per Foto Matrimonio Civile


Questo purtroppo accade a volte, quando non si scelgono strutture abilitate tipo location (che hanno tutto l’interesse ad allestire nel migliore dei modi lo spazio dato a disposizione), ma quando si scelgono i comuni, che non sempre offrono spazi ampi ed allestiti in maniera idonea. Ma un bravo fotografo per matrimoni civili, nonché per le Unioni Civili, farà tutto il possibile per regalarvi ricordi nitidi ed emozionanti.

Quando il rito civile è valido ?

Ovviamente, per essere valido il rito deve essere celebrato da un funzionario del comune, nella migliore delle ipotesi il sindaco, ma anche da un vostro amico purchè sia un cittadino italiano, maggiorenne, avente diritti civili e politici. Chiaramente bisogna chiedere e configurarsi bene con il comune scelto. La preparazione del vostro parente o amico deve essere degna del momento.
Sicuramente non può celebrare il rito civile un parente stretto, potrà farlo solo un parente non diretto (collaterale, fino al secondo grado) o appunto un amico.

cerimonia unione civile roma

 

Contattami per il tuo Rito Civile

 Location Matrimoni Roma per rito civile

La città di Roma offre un numero spropositato di location per qualsiasi tipo di matrimonio, ma se ti stai chiedendo dove sposarsi a Roma con rito civile sono felice di mettere a disposizione la mia esperienza di fotoreporter di matrimonio a Roma per stilare una lista che ti aiuti a scegliere.

A parte la possibilità di poter officiare il proprio matrimonio in diversi municipi, il Comune mette a disposizione alcune location per rito civile a Roma dedicate esclusivamente a questa funzione e quindi arredate e gestite per soddisfare al meglio questa necessità. Ecco le location matrimonio  Roma con Rito Civile.

 

Sala Rossa del Campidoglio

La sala principale tra quelle messe a disposizione dal comune di Roma è senza dubbio quella conosciuta come la Sala Rossa, nome datogli dal colore predominante della tappezzeria che la arreda.

La Sala Rossa si trova in una posizione unica al mondo, all’interno di un edificio cinquecentesco che sbuca direttamente sulla Piazza del Campidoglio ideata da Michelangelo Buonarroti.

Situata in pieno centro, la Sala oltre ad essere particolarmente suggestiva offre la possibilità di un servizio fotografico di matrimonio a Roma immerso direttamente nelle bellezze della Capitale: non solo la piazza del Campidoglio stessa, gioiello architettonico con vista sui Fori Imperiali, ma anche l’adiacente Complesso del Vittoriano e la via dei Fori Imperiali stessa, fino a raggiungere il Colosseo con qualche minuto di camminata.

La data del matrimonio va comunicata in anticipo all’Ufficio Anagrafe in via Petroselli 50. Il rito civile all’interno dura circa 20 minuti e la sala può ospitare tra 20 persone sedute e altre 70 in piedi.

Per arrivare direttamente all’edificio della Sala è necessario un pass rilasciato dalla Polizia Municipale di Roma, altrimenti si può parcheggiare agevolmente nei pressi di Piazza della Consolazione.

A Roma, oltre la Sala Rossa del Campidoglio, ci sono anche altre possibilità come il Complesso Vignola Mattei, Villa Lais, per poi proseguire con diverse location che hanno l’abilitazione sia dentro che appena fuori Roma.

 

Il Complesso Vignola Mattei

La seconda sala più conosciuta a Roma è il Complesso Vignola Mattei, che si trova alle pendici del monte Celio e vicinissima alle Terme di Caracalla.

location matrimonio roma rito civile

Un tempo era un chiesa conosciuta col nome di Santa Maria in Tempulo, poi venne sconsacrata e divenne prima un convento per monache benedettine e poi una casa privata fino a inizio Novecento.

Ad oggi è la seconda location per rito civile a Roma a disposizione del Comune più conosciute e può ospitare 25 persone sedute e 50 in piedi.

Si può parcheggiare agevolmente lungo la via della Sala e per il vostro servizio fotografico di matrimonio si può raggiungere rapidamente il centro di Roma per avere un ricordo unico del vostro matrimonio.

 

La Sala Azzurra

La terza sala per importanza a Roma, anche se meno conosciuta, è la cosiddetta Sala Azzurra.

Il nome deriva dai tendaggi azzurri aggiunti con la ristrutturazione del 2019, e si trova in piazza Regina Pacis a Ostia.

Può ospitare fino a 40 persone e il giardino esterno, molto curato, è adatto sia per delle splendide foto di gruppo che per le foto degli sposi da soli.

Bisogna fare attenzione anche al fatto che alcuni posti molto organizzati che tendono a realizzare molti riti civili nell’arco della giornata, hanno la tendenza ad effettuare riti molto veloci; a volte troppo veloci.

A mio avviso, non si dovrebbe rinunciare, anche nei matrimoni civili, ad un minimo di romanticismo. La durata è comprensibile che sia ridotta rispetto ad un tiro religioso, ma non bisogna esagerare.

Location a Roma per rito civile

 

Location per rito civile autentico a Roma: le location private

 Purtroppo uno degli svantaggi delle location comunali è che non sono adatte per un rito civile all’aperto.

Se vuoi sposarti con rito civile all’aperto a Roma, posso suggerirti diverse location dove ho lavorato e dove le coppie sono state felici di sposarsi. Sono location con rito civile autentico a Roma quindi dove è possibile sposarsi legalmente con rito civile.

 

Scuderie San Giorgio

La prima che mi viene in mente è Scuderie San Giorgio, una location nuovissima che si trova a Roma Nord, nella cornice del lussureggiante Parco di Veio.

location matrimonio rito e unione civile roma

Scuderie San Giorgio offre diversi spazi ai suoi sposi, a seconda delle necessità:

  • Giardino della Masseria, ornato da piante secolari e impreziosito dalla presenza della chiesetta privata
  • Giardino delle scuderie, in grado di accogliere fino a 500 persone ed è molto richiesto per rito civile all’aperto
  • Corte Leccese, caratterizzata da grandi archi con rose, ideale per cene fino a 200 persone
  • Piscina padronale, perfetta per aperitivi e per il pool-party
  • Sala delle scuderie, adatta sino a 250 ospiti.
  • Masseria Baccanello, è la villa ospitata all’interno di Scuderie San Giorgio, indicata per gli sposi che desiderano ambienti eleganti per matrimoni in stile boho chic o luxury chic. È anche uno spazio perfetto in caso di pioggia perché, insieme alla sala delle scuderie, garantisce il perfetto svolgimento del matrimonio offrendo due spazi autonomi (sala delle scuderie+masseria) per diversificare gli spazi degli aperitivi e della festa.

 

Casina Valadier

Un’altra location molto gettonata dove sposarsi a Roma con rito civile è Casina Valadier, che si trova nel verde del parco di Villa Borghese.

location matrimoni roma

Anche Casina Valadier mette a disposizione diversi spazi esclusivi, adatti a ogni tipo di matrimonio, compresi i matrimoni luxury:

  • la Sala degli Specchi, per un massimo di 150 persone sedute;
  • la Sala Antica Roma, per un massimo di 40 persone sedute;
  • la Sala Quirinale, la Sala San Pietro, la Sala Gianicolo e la Sala Villa Medici, ciascuna in grado di ospitare un massimo di 12-16 persone, ideali pertanto per banchetti più intimi.

Per avere invece un rito civile all’aperto con vista su Roma, è possibile organizzare il matrimonio su una delle terrazze o nei giardini:

  • la Terrazza del Belvedere, per un massimo di 60 persone sedute
  • la Terrazza dell’Aurora, con una capienza massima di 50 posti seduti
  • la Terrazza del Tramonto, anch’essa per un massimo di 50 posti seduti
  • il Giardino Aurora, con una capienza massima di 150 persone sedute

Casina Valadier può anche ospitare matrimoni molto grandi, raggiungendo la capacità di 500 posti a sedere con l’ausilio di tensostrutture.

 

Relais Cascina Spiga d’Oro

Ho parlato sopra della Sala Azzurra, che si trova a Ostia e che naturalmente (come tutte le sale comunali) non offre la possibilità di ospitare il ricevimento in loco.

Fotografia Matrimonio Ostia

Per chi terrà il proprio rito civile ufficiale lì ma cerca giustamente una location raffinata ed elegante per il ricevimento e il rito civile all’aperto simbolico posso suggerire il Relais Cascina Spiga D’Oro.

Si tratta di una cascina storica di inizio Novecento immersa in un parco di 15000 metri quadri, poco distante dall’area storica di Ostia Antica.

È una location perfetta per matrimoni in stile boho chic o country chic, che offre diversi spazi sia all’interno che all’esterno.

All’interno, due ampie sale decorate con cura permettono di ospitare eventi in qualsiasi momento dell’anno e in caso di pioggia.

All’esterno gli ampi giardini possono ospitare un ampio numero di invitati sia per la zona aperitivo che nella struttura esterna dove viene servita la cena.

Un laghetto con un pontile e uno splendido chiostro di legno bianco fanno da cornice per il rito civile all’aperto e offrono numerosi spunti per le foto di coppia, considerata anche la vegetazione molto variegata presente nei giardini.

Relais Cascina Spiga D’Oro offre infine diverse soluzioni gastronomiche per il vostro ricevimento.

Se cerchi una location in una zona specifica o vuoi saperne di più su come organizzare il tuo matrimonio civile sarò felice di rispondere a tutte le tue domande.

 

Ville Matrimoni con Rito Civile Roma

Se ti stai chiedendo dove sposarti a Roma con rito civile direttamente in location allora avrai già avuto modo di intuire che la scelta è vastissima

Roma è una città enorme che ha soluzioni per tutti i gusti, anche quando si tratta di location per rito civile: qualsiasi stile tu abbia scelto per il tuo matrimonio (dal country chic fino al boho chic, passando persino per il dark metal gothic) ci sarà sempre almeno una location che vestirà perfettamente i panni della location adatta a te!

Andiamo a prendere in considerazione le ville di Roma che si adattano perfettamente per un matrimonio o una unione civile.

 

Sulle orme dell’antica Roma: le ville per Matrimoni dell’Appia Antica

La parte di Roma con forse la più alta concentrazione di ville storiche versate anche a location per matrimoni è la zona lungo la quale corre la via Appia Antica.

La via Appia Antica era una strada che nell’antica Roma collegava la città con Brindisi, il porto più importante per il commercio marittimo con la Grecia e con l’Oriente.

Per questo motivo i Romani la consideravano “la regina delle strade” ed è universalmente riconosciuta come una delle più grandi opere del mondo antico per le profonde e durature modifiche che portò alla società dell’epoca.

Oggi parte della via Appia Antica originaria sono ancora percorribili e mèta di turismo archeologico, per la via stessa e per i monumenti che vi si ergono; non solo, è anche una delle mète di elezione per chiunque a Roma voglia fare di eleganza e raffinatezza i tratti distintivi del proprio matrimonio, soprattutto nello stile luxury chic.

 

Casale T&A

Tra alcune delle più caratteristiche ville sull’Appia Antica abbiamo Casale T&A, in origine una tenuta di caccia alle porte di Roma. La sua struttura conserva ancora il fascino delle architetture di campagna e gode della tranquillità della natura che la circonda. Può ospitare fino a 250 sedute, anche al coperto. (sito web: www.casaletea.it).

Domus San Sebastiano

Per un matrimonio ricercato ma anche non convenzionale troviamo Domus San Sebastiano con il suo sontuoso salone di 230 metri quadrati, capace di ospitare fino a 180 invitati seduti, mentre all’esterno il giardino con pergolato potrà accogliere un ricevimento o un buffet fino a un massimo di 500 persone.

Nella location sono presenti anche delle caratteristiche grotte, uniche nel loro genere, adatte a ospitare ricevimenti fino a 100 invitati o party di nozze decisamente fuori dal comune. (sito www.domussansebastiano.it).

Villa Dino

Incastonata nel parco archeologico dell’Appia Antica c’è Villa Dino, perfetta per un rito civile all’aperto a Roma nel suo parco tra antichi colonnati, ulivi e cipressi secolari.

Se la vostra scelta sarà quella di utilizzare gli splendidi saloni interni le ampie vetrate di Villa Dino, che si affacciano sul verde del parco, vi offriranno una visuale unica. Finemente arredati, gli ambienti hanno una capienza di circa 290 posti per la sala al primo piano e di 200 per quella al piano terra. (sito web: www.villadino.com)

 

Altre Ville per Matrimoni Civili nella città di Roma

Lasciando per un momento da parte la via Appia Antica, a cui bisognerebbe dedicare da sola un intero articolo, ci sono altre ville per matrimonio con rito civile molto particolari a Roma che vale la pena segnalare.

Villa Cinardi

A 20 minuti dal centro di Roma, in zona Casale Lumbroso, Villa Cinardi è un raro connubio tra classico e contemporaneo. Dotata di una propria personalità, mantiene da sempre quello spirito di originalità in grado di ospitare ogni evento che lo si immagini immerso nella semplicità oppure arricchito della più elegante stravaganza.

Villa Cinardi ha ampi spazi esterni e un capiente salone interno per i matrimoni invernali da 240 sedute. (sito: www.villacinardi.com).

Villa Parco della Vittoria

Immersa nel parco omonimo c’è Villa Parco della Vittoria, che dispone di ampie sale capaci di accogliere fino a un totale di 120 invitati, con rifiniture pregiate e ampie vetrate che offrono una magnifica vista sulla città di Roma e sui Monti Simbruini e il Terminillo. (sito: www.villaparcodellavittoria.it).

Villa Dafne Majestic

Tra La Giustiniana e Labaro una costruzione seicentesca ospita Villa Dafne Majestic, una location adatta davvero a ogni esigenza: non solo può ospitare in loco sia matrimoni civili che matrimoni religiosi, ma l’ampiezza degli spazi la rende ideale per matrimoni di qualsiasi dimensione.

Si va infatti dalla Sala della Biblioteca, per un matrimonio intimo fino a 50 invitati, alla Sala Majestic con la capienza di ben 380 posti a sedere.

Non bastano? Allora all’esterno della villa il patio fa al caso vostro potendo ospitare fino a 700 invitati, senza menzionare l’enorme piscina attorno alla quale è possibile organizzare un pool party di 300 persone! (sito web: www.villamajestic.com)

Villa Ales

Infine vorrei concludere con una villa ideale per matrimoni raccolti e intimi, anche per la sua posizione: Villa Ales si trova infatti in zona Mandriola, leggermente defilata rispetto al caos della città di Roma, ed è stata originariamente costruita come residenza di campagna per una famiglia aristocratica.

Oggi è una location per matrimoni ed eventi privati che vanta anni di esperienza e può ospitare i vostri invitati sia all’esterno che all’interno. (sito web: www.villaales.com).

Consiglio!

Scegliete bene il posto in cui realizzerete il vostro rito civile, fate in maniera tale che sia quello che volete e che rappresenti, anche se in maniera ridotta, un percorso emozionale corretto ed intenso. E’ il vostro giorno di festa ! Non dimenticatelo !

 

Fotografo per matrimoni civili a Roma

Ormai da diversi anni il rito civile di matrimonio è diventato una valida alternativa a quello religioso. Per quanto la sua durata possa essere abbastanza limitata quando si celebra in una Sala Comunale, nelle location per rito civile autentico a Roma ci si può sbizzarrire e organizzare il proprio rito civile come più piace.

fotografo matrimonio roma unione civile

Ci sono addirittura ormai diversi riti tra cui scegliere, sempre che non ci si voglia inventare il proprio rito unico e personale. Questo fa sì che anche il rito civile possa avere una durata non strettamente “tecnica” ma comunque più godibile rispetto a quella di un rito religioso.

Tutto questo fa sì che anche il racconto di un matrimonio civile sia pieno di spunti e articolato come un matrimonio con rito religioso. Infatti negli ultimi anni secondo la mia esperienza, il numero di matrimoni con rito civile autentico sono aumentati a dismisura, forse anche superando i matrimoni con rito religioso.

Per me che sono un fotoreporter di matrimonio creativo questa è un’ottima notizia, perché a differenza dei matrimoni con rito religioso, quelli con il rito civile sono più personalizzati dagli sposi e quindi offrono la possibilità di raccontare una storia che sia più “loro”, a volte anche più intima e romantica.

Un matrimonio civile offre inoltre al fotografo di matrimonio una maggiore possibilità di movimento, non essendo più strizzato dalle regole del matrimonio religioso, ne risulta quindi un reportage più dinamico, più emozionante e più “vero”.

Mi occupo da tanto di fotoreportage di matrimonio e sono onorato di aver ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali, e quelli degli ultimi anni sono stati ottenuti con foto scattate durante matrimoni con rito civile e giudicate da giurie internazionali “creative, autentiche ed emozionali”.

Questo dimostra che il rito civile è sempre meno una formalità e sempre più una scelta desiderata degli sposi, che nel tempo ne stanno cambiando formule, estetica e durata.

 

La mia fotografia durante il matrimonio con rito civile

Considerati tutti questi aspetti va da sé che anche nel matrimonio civile a Roma si passi da un tipo di fotografia più sbrigativa e tradizionale a un tipo di racconto fotografico più profondo, autentico e creativo: il fotoreportage di matrimonio.

Fotoreportage Rito Civile Pantano Borghese

Un fotoreporter di matrimonio lavora in maniera diversa rispetto a un fotografo tradizionalista: predilige pose spontanee e non forzate, cerca costantemente l’angolo giusto per scattare la foto giusta (senza stressare gli sposi) e soprattutto si adatta alle circostanze.

Questo è un grande punto di vantaggio perché i riti civili in location sono tutti diversi tra loro e spesso sono molto partecipati dagli invitati che contribuiscono in vario modo, dai discorsi fino addirittura ai flash mob!

In questo caso solo un fotografo “sempre sul pezzo”, quindi abituato a una fotografia dinamica e spontanea può raccontare in maniera esteticamente gradevole e creativa un matrimonio con rito civile senza perdere i momenti importanti.

 

Sto per sposarmi con rito civile in una Sala comunale: cosa cambia?

La differenza principale tra chi si sposa in una Sala Comunale e chi invece si sposa in location per matrimoni con rito civile autentico è sicuramente il tempo a disposizione per il rito, che solitamente nelle Sale Comunali è molto breve (circa 15 minuti).

In queste occasioni, come non mai, è opportuno affidarsi a un fotografo che sappia muoversi rapidamente catturando ogni emozione senza interferire, poiché non c’è il tempo né per mettersi in posa né per preparare in anticipo la foto, dato il poco tempo a disposizione.

Come fotoreporter di matrimonio ho imparato bene la struttura di un rito civile in una Sala Comunale e quindi so come muovermi e prevedere dove stare per ottenere gli scatti migliori senza distrarre gli sposi o gli officianti.

 

Siamo una coppia gay: possiamo sposarci con il rito civile?

Dal 2016 è possibile in Italia per le coppie dello stesso sesso unirsi civilmente di fronte allo Stato italiano.

In questo caso però non si parla di matrimonio civile ma di unione civile.

Le differenze rispetto al matrimonio civile sono poche, quindi è possibile officiale il rito di una unione civile come qualsiasi altra tipologia di matrimonio.

Anche qui la scelta può ricadere sia sulle Sale Comunali che sulle location con rito civile autentico, e in questo secondo caso è possibile personalizzare il rito secondo i propri gusti.

Organizzare un’unione civile gay segue gli stessi step organizzativi di qualsiasi altra tipologia di matrimonio: ci sarà da scegliere quindi appunto la location, le decorazioni, il menu del banchetto… e non ultimo il fotografo di matrimonio più adatto per voi!

fotoreportage di matrimonio roma

Fotoreporter Matrimonio Rito Civile

Un approccio sicuramente più moderno e spontaneo può essere offerto da un fotoreporter di matrimonio che abbia esperienza con le unioni civili e sappia quindi “gestire” fotograficamente una coppia di persone dello stesso sesso, che hanno una maggiore libertà di scelta -ad esempio- nel rito e negli abiti, e quindi necessitano di un fotografo di matrimonio con esperienza e capacità di adattamento per raccontare al meglio, con creatività e rispetto, il loro giorno più bello.

Le unioni civili sono una delle cose che mi hanno reso più felice nella mia carriera di fotoreporter di matrimonio: ho avuto la possibilità di incontrare molte più coppie felici di sposarsi e di poterlo finalmente fare come desideravano.

Essere un fotografo di matrimonio per unioni civili a Roma mi ha permesso di partecipare all’emozione e alla gioia di tante giovani coppie che hanno aggiunto nuova linfa vitale nel settore del matrimonio, mentre aumentavano anche i matrimoni con rito civile rispetto ai matrimoni con rito religioso.

Non ho nulla contro il matrimonio religioso: trovo la solennità di una chiesa sempre affascinante, il ricollegarsi con una tradizione millenaria è qualcosa che sicuramente arricchisce la vita delle persone, però sono lieto che ognuno abbia la possibilità di celebrare il proprio amore e dichiararlo apertamente, formalizzandolo in un’unione che duri tutta la vita.

Penso che tutto questo abbia aggiunto del colore in più al panorama del matrimonio e non vedo l’ora di raccontare tante nuove storie di matrimonio civili e religiosi.

 

Cosa consiglia il fotografo creativo di matrimonio in stile reportage ?

Per tutte le coppie, quindi, che prediligono una storia vera ad una fiction e che preferiscono le emozioni alla standardizzazione dell’animo e all’omologazione delle espressioni, il fotoreporter matrimonio è la figura che potrà coadiuvarvi nell’ottenere il reportage che avete sempre sognato.

Francesco Russotto è un Fotografo Professionista di Matrimoni con sede a Roma, contattalo per avere il tuo preventivo personalizzato.

tag: location matrimoni civili roma, location unioni civili roma, location rito civile roma

 

Francesco Russotto Fotografo Matrimonio

Francesco RussottoFotografo Matrimoni Roma

Tra i 10 migliori fotografi di matrimonio italiani nel mondo 

Mi chiamo Francesco Russotto e da sempre mi occupo di fotografia ed immagine. Sono un fotografo di matrimonio in stile reportage, con sede a Roma e lavoro in tutta Italia. Premiato con il Prowed Award 2021 tra i primi 10 fotografi di matrimonio italiani nel mondo. Effettuo servizi fotografici matrimoniali, prematrimoniali, promesse di matrimonio, addio al nubilato e al celibato, in vari stili. Se cerchi un fotografo di matrimonio in Italia in stile Reportage, non esitare a contattarmi per fissare un appuntamento gratuito e senza impegno. Ci faremo una bella chiacchierata, mi conoscerete e deciderete se sono il fotografo di matrimonio giusto per le vostre nozze.

Contatti

 

 

>

6 + 13 =

Pin It on Pinterest