C’è chi sceglie di festeggiare l’anniversario di matrimonio rinnovando la promessa di matrimonio fatta qualche anno prima, ripetendo il rito delle nozze in chiesa o in una location privata, insieme ad amici e parenti. Capita soprattutto quando si festeggiano le nozze d’argento e le nozze d’oro, ma non manca chi lo fa il primo anno successivo al matrimonio, oppure ogni 5 anni. Quando si vogliono fare le cose alla grande si ingaggia anche un fotografo di matrimonio. Altre volte si elimina questa voce accontentandosi di qualche foto fatta con lo smartphone. In ogni caso, l’anniversario di matrimonio è un evento sicuramente da festeggiare.

Come festeggiare l’anniversario di matrimonio

La prima cosa che ci si chiede quando si decide di festeggiare l’anniversario di matrimonio è come fare; nel senso di come organizzarlo, quali cose fare e dove festeggiarlo. Come detto prima, c’è chi decide di rinverdire la propria promessa con una nuova cerimonia (religiosa o civile) e chi invece salta questo passaggio organizzando direttamente un banchetto a cui invitare i parenti e gli amici, più o meno stretti.

Ma tra queste due opzioni c’è un mare di scelte da fare, come ad esempio quella della location, il ristorante, la torta nuziale, il bouquet di fiori, il fotografo e tutto il resto. Insomma, non sarà proprio come il matrimonio ma un pochino di impegno per organizzare l’anniversario di matrimonio ci deve essere. Facciamo il punto.

Il banchetto

La maniera classica per festeggiare l’anniversario di matrimonio è invitare tutti ad un banchetto, che sia cena o pranzo non fa differenza. Questo è il momento di scegliere il ristorante. Una buona idea è quella di affidarvi ad un locale che già conoscete e che sapete bene che vi farà andare sul sicuro per fare bella figura con gli ospiti. Un’ottima alternativa è quella di scegliere una location di matrimonio che merita (e che dopo anni vissuti insieme vi meritate), con tanto di spazi per celebrare il rito prima della cena. La terza ipotesi è quella di scegliere un ristorantino romantico solo per voi due, magari in una città d’arte, regalandovi così anche un bel weekend di vacanza.

Location per anniversario matrimonio roma

Dove festeggiare l’anniversario di matrimonio

L’anniversario del vostro matrimonio potrebbe essere l’occasione per regalarvi un viaggio. Che si tratti di un weekend lungo o di un’intera settimana, potreste scegliere quella meta che da tanto tempo desiderate visitare, oppure di un bel soggiorno in un villaggio turistico (al mare in estate) o in una località sciistica (in inverno). Tutte le scelte sono buone a patto che siate amanti di questi tipi di vacanza. Per i viaggiatori incalliti, potrebbe essere una buona idea un weekend a Firenze, Venezia, Roma o in qualche altra città d’arte italiana. Oppure un bel viaggio itinerante, secondo lo spirito slow, nella campagna romana, nelle langhe piemontesi o tra le colline toscane, da vivere tra teneri momenti e degustazioni di vini e cibi locali. Oppure, ancora, la classica crociera.

Se invece decidete di rimanere nella vostra zona, potreste scegliere una bella location come un antico casale o un castello dove è possibile cenare e divertirsi con gli ospiti. Da non trascurare l’idea di passare la giornata coccolati all’interno di una SPA.

Cosa regalare per l’anniversario di matrimonio

Smettendo per un attimo i panni dei protagonisti, ovvero di chi festeggia gli anni di matrimonio insieme, pensiamo anche a cosa regalare per l’anniversario. Qui conta molto conoscere i gusti personali dei festeggiati. In generale però sappiamo che, nel caso siano persone che si conoscono ma non si è invitati (il classico vicino di casa ad esempio), i fiori saranno un regalo gradito. Con i fiori non si sbaglia mai.

Se invece si vuole fare un regalo speciale le opzioni sono davvero molte. Sono parecchie le persone che decidono di regalare un ingresso in una SPA, oppure uno di quei smart-box che contengono un weekend di viaggio per due persone da scegliere tra diverse proposte.

Se poi per voi queste persone sono davvero speciali e volete regalargli il ricordo dell’anniversario di nozze, scegliete un servizio fotografico ingaggiando un fotografo di matrimonio. Tutte le volte che sono stato chiamato per questo tipo di lavoro, alla consegna dell’album i festeggiati erano più che felici, molte volte con le lacrime agli occhi per la gioia.

Nel caso in cui non trovate nulla di adatto, scavate nella vostra memoria o interpellate gli “sposi” e cercate di scoprire qual’è quella cosa che avrebbero voluto fare o avere e che non hanno mai avuto. Magari vi ritroverete a regalare qualcosa di straordinario come un giro in mongolfiera oppure qualcosa di utile come un robot da cucina…

Infine i vini pregiati, se la coppia li apprezza sono sempre graditi, ma per carità…non presentatevi con piatti, bicchieri e pentole. Dopo anni di matrimonio quelli sicuramente ce li hanno già.

Quali fiori per l’anniversario di matrimonio

Torniamo adesso nei panni dei festeggiati che devono organizzare l’anniversario di nozze e parliamo dei fiori. Che si vada in chiesa o in una location civile, qualche fiore bisognerà pur metterlo per adornare il luogo della cerimonia e del banchetto. Qui bisogna vedere innanzi tutto in che stagione cade l’anniversario e poi si potranno scegliere i fiori.

Se invece decidete di fare qualcosa di davvero speciale, potreste utilizzare mazzolini e centrotavola composti da nastrini e fiori di carta. In questo caso non avreste il problema della stagionalità e sicuramente farete rimanere a bocca aperta tutti gli ospiti per tanta raffinatezza. Se non sai come realizzarli non preoccuparti. Ci sono fior di professionisti che si occupano della loro realizzazione, come ad esempio Bouquet Alternativi.

E a proposito di fiori, c’è da considerare anche quelli per il bouquet della sposa. Qui avrei un po’ di idee carine.

La prima consiste nel riprodurre fedelmente il bouquet delle nozze originali. Ancora una volta i bouquet alternativi possono essere d’aiuto, in quanto basterebbe una foto del mazzo di fiori che vi ha accompagnato all’altare, per creare una replica in carta, stoffa o altri materiali adatti. Il vantaggio è che questa volta il bouquet non appassirà e potrete conservarlo per tutta la vita come ricordo di questo giorno meraviglioso.

bouquet-da-sposa-particolare

La seconda idea per il bouquet dell’anniversario del matrimonio, è quella di produrlo, quando possibile, nel materiale associato alle nozze. Ad esempio per l’anniversario dei 25 anni di matrimonio, si potrebbe commissionare un “bouquet gioiello” di color argento. Se le nozze sono d’oro il bouquet gioiello sarà dorato. Vediamo allora in quale materiale far realizzare il bouquet a seconda degli anniversari di nozze più festeggiati:

  • Primo anniversario di matrimonio: Nozze di carta (fiori di carta)
  • Decimo anniversario di matrimonio: Nozze di alluminio (non ci crederete ma è possibile realizzare fiori in alluminio)
  • Quindicesimo anniversario di matrimonio: nozze di cristallo (bouquet gioiello cristallo)
  • Venticinquesimo anniversario di matrimonio: nozze di argento (bouquet gioiello argento)
  • Trentesimo anniversario di matrimonio: nozze di perla (bouquet di perle)
  • Cinquantesimo anniversario di matrimonio: nozze d’oro (bouquet gioiello dotato)

Se li volete sapere tutti visitate questa pagina di wikipedia.

La Torta dell’anniversario di matrimonio

torta anniversario matrimonio

Passiamo alla torta. A mio avviso degli eventi importanti come le nozze d’oro e le nozze d’argento meritano una bella torta a più piani, proprio come quella del matrimonio. Magari commissionata ad un bravo pasticcere in gradi di fare anche cake design e realizzare una sorta di cammino della vita dei due sposi. Sul piano più basso metterei la coppia nel giorno del matrimonio di tanti anni prima, poi le varie vicissitudini felici come la nascita di un figlio, la realizzazione di un sogno, un viaggio particolarmente bello, il primo giorno di scuola dei bambini, eccetera e alla fine, in cima, gli sposi sul traguardo dell’anniversario di matrimonio.

Per gli altri anniversari di nozze si possono scegliere torte a forma di cuore, oppure di libro (il libro della propria vita insieme) o classica adornata di golosi fiori di zucchero o altri motivi.

Ma sapete qual’è la cosa più importante? È che sia davvero buona!

Fotografo per l’anniversario di matrimonio: si o no?

E il fotografo per l’anniversario di matrimonio? Lo chiamiamo o ci accontentiamo delle immagini catturate dagli smartphone degli invitati? Essendo io un fotografo di matrimonio per me la risposta è si perché conosco bene il valore di questi eventi e un ricordo nitido da sfogliare per sempre, è un milione di volte meglio di foto scattate in maniera improvvisata che dopo una breve permanenza su Facebook, Instagram o TikTok, si perdono il giorno in cui si cambia telefono. Non voglio spendermi oltre la questione del fotografo per l’anniversario di nozze, ma dopo tanti anni vissuti insieme non pensate di meritarvi il meglio?

Idee per far divertire gli ospiti

Passiamo infine a qualche idea per far divertire gli ospiti durante la festa. Ovviamente un po’ di musica consentirà di creare un’atmosfera cordiale e allegra, nonché di farli scatenare nei tipici balli di gruppo che benché passino gli anni, sono sempre fonte di divertimento. Per fare qualcosa in più potreste però allestire un angolo photobooth, con mascherine e altri accessori facilmente reperibili in cartoleria o su amazon. Oppure un angolo polaroid, mettendo a disposizione questa mitica macchina fotografica per far scattare e stampare istantaneamente i momenti più belli dei vostri ospiti. Il gioco delle pentole infine è un po’ datato, ma vi garantisco che funziona ancora.

Photo Booth

E giunti a questo punto, spero di essere stato utile con le mie idee e di avervi messo nelle condizioni di sapere con chiarezza come organizzare l’anniversario di matrimonio più bello del mondo.


 

Francesco Russotto Fotografo Matrimonio

Francesco Russotto

Fotografo Matrimonio

Mi chiamo Francesco Russotto e da sempre mi occupo di fotografia ed immagine. Sono un fotografo di matrimonio in stile reportage, lavoro a Roma ma mi muovo tranquillamente in tutta la provincia, in Italia ed anche all’estero. Effettuo servizi fotografici matrimoniali, prematrimoniali, promesse di matrimonio, addio al nubilato e al celibato, in vari stili. Se cerchi un fotografo di matrimonio a Roma o nel Lazio in stile Reportage, Real Wedding, Urban Wedding o addirittura Trash the Dress, non esitare a contattarmi per fissare un appuntamento gratuito e senza impegno. Ci faremo una bella chiacchierata, mi conoscerete e deciderete se sono il fotografo di matrimonio giusto per le vostre nozze.

Contatti

 

 

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy