Fotografare la sposa a casa, durante i preparativi per il matrimonio, fa parte del normale svolgimento di un servizio fotografico matrimoniale. Normalmente, il fotografo va a casa della sposa per fotografare tutti i momenti dei preparativi che precedono la cerimonia: il trucco, l’acconciatura, la vestizione, eccetera. E’ uno spaccato di vita della sposa in un momento particolarmente emozionante. Ma tutte le spose sono disponibili a farsi fotografare in vestaglia?

 

Le Foto della Sposa in Vestaglia

La vestaglia è un indumento molto intimo. La si indossa a casa, nella culla della propria intimità. Anche se per il matrimonio spesso ne viene acquistata una molto elegante e adatta a quel giorno, non sono poche le spose che non ne vogliono sapere di essere fotografate in vestaglia durante i preparativi dal fotografo del matrimonio.

Foto in casa va bene: ma in vestaglia proprio no!

A queste sposine particolarmente riservate (e ne hanno diritto di esserlo), non piace affatto l’idea di essere fotografate in vestaglia e per questo, dispongono che il fotografo arrivi a casa quando l’abito da sposa sia già stato indossato.

Sembra un caso raro, ma nella realtà, non sono poche le spose che vorrebbero adottare questa soluzione. Purtroppo, se si decidesse di andare avanti in questo proposito, mancherebbe un passaggio essenziale nell’album ricordo del matrimonio: il servizio fotografico in casa della sposa.

 

Sposa in Vestaglia Fotografie

 

I preparativi della Sposa ed il Reportage di Matrimonio

Non vorrei sembrare troppo monotono con la storia del fotoreportage di matrimonio, ma in effetti, molte spose per non rinunciare alle fotografie dei preparativi, scelgono di chiamare un fotografo di matrimonio in stile reportage. Questo stile, in cui il fotografo si rivela discreto fino al punto quasi di “sparire”, rassicura le sposine che possono così prendere pian pianino confidenza con l’idea di essere fotografate a casa in vestaglia durante i preparativi.

Non lo dico io. Lo dicono da un lato la mia esperienza e dall’altro le discussioni sui vari forum di matrimonio.

Sapere che durante i preparativi il fotografo del matrimonio non chiederà di mettersi in posa e che svolgerà in piena autonomia il suo lavoro è rassicurante. Dopodiché, è ovvio che le foto scattate le vedrà per prima la sposa e potrà decidere se includerle o meno nell’album fotografico del matrimonio.

Alcune spose però non si convincono nemmeno davanti a queste rassicurazioni. Colpa di qualche “fotoreporter di matrimonio” improvvisato che dice di esserlo, ma in realtà poi chiede alla sposa di mettersi in posa in continuazione. “Metti le braccia così”, “abbraccia il papà”, “piega la testa all’indietro”…. non sono pose queste?

Sinceramente non capisco nemmeno l’esigenza di chiedere queste cose. Durante i preparativi della sposa, di attimi così, eseguiti in maniera del tutto spontanea, ce ne sono tantissimi e credetemi se vi dico se sono molto più belli ed emozionanti da fotografare.

E poi alla fine oh… il fotografo prende ordini da te e se a te non piace essere fotografata in vestaglia durante i preparativi, non lo devi fare per forza.

 

Fotografo a Casa per Vestizione Sposa

 

Mi vergogno ma lo faccio lo stesso: la sposa coraggiosa

Molte spose hanno un animo timido e sensibile e di stare al centro dei riflettori, anche se è il loro matrimonio, proprio non ci si ritrovano. Figuriamoci farsi fotografare a casa durante i preparativi e per di più in vestaglia!

Eppure sanno che rinunciare alle fotografie in casa prima della cerimonia, significa rinunciare a ricordi bellissimi ed emozionanti che non si ripeteranno mai più.

Per questo si fanno coraggio (salvo poi scoprire che è un’esperienza bella e divertente) e si lasciano fotografare in vestaglia, mentre si truccano, si pettinano e tutto il resto. All’inizio il nervosismo e l’emozione per il matrimonio trapela inevitabilmente. Trapela anche un piccolo senso di disagio nei confronti del fotografo. Ma poi, specialmente se il fotografo sa stare al suo posto e sa rompere il ghiaccio al momento giusto, sono le spose che si divertono di più e che permettono di effettuare degli scatti davvero significativi che si traducono in immagini (e ricordi) fortemente emozionanti.

Ne vale la pena? Sicuramente e tutte le spose che ho avuto il piacere e l’onore di fotografare in casa (e in vestaglia) me lo hanno confermato.


 

Fotografo Matrimonio Roma Francesco Russotto

Francesco Russotto

Creative Wedding Photographer – Roma

Mi chiamo Francesco Russotto e da sempre mi occupo di fotografia ed immagine. Ho avuto il piacere di collaborare alla creazione di molte produzioni per clienti nazionali ed internazionali, nell’ambito di videoclip, spot pubblicitari e cinema. Di base, oggi, sono un fotografo di matrimonio in stile reportage, lavoro a Roma ma mi muovo tranquillamente in tutta la provincia, in Italia ed anche all’estero. Mi piace essere un fotografo di matrimonio perché adoro raccontare, dal mio punto di vista, le emozioni di una giornata unica e piena di momenti speciali. Restare stretto sulle persone, sui volti, senza pose forzate, partecipando all’emozione stessa. Il matrimonio è una festa, una giornata felice e come tale va raccontata con la giusta dose di emozione e partecipazione. Se cerchi un fotografo di matrimonio a Roma o nel Lazio, non esitare a contattarmi per fissare un appuntamento gratuito e senza impegno. Ci faremo una bella chiacchierata, mi conoscerete e deciderete se sono il fotografo di matrimonio giusto per le vostre nozze.

Inviami una email

Pin It on Pinterest

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy