Il servizio di engagement, meglio conosciuto come servizio fotografico prematrimoniale, è una raccolta di foto di coppia che catturano gli ultimi momenti prima di convolare a nozze.

Si differenzia da quello matrimoniale vero e proprio perché è informale, divertente e leggero, per questo richiede anche una location adeguata come un’ambientazione naturale, un parco cittadino o i luoghi maggiormente frequentati insieme.

Fare un engagement soprattutto per superare l’imbarazzo con il fotografo

Regalarsi un servizio fotografico prematrimoniale, è un’idea romantica che vi renderà felici nel futuro, quando guarderete gli scatti e vi ricorderete delle emozioni che vi hanno accompagnato prima del fatidico sì sull’altare.

Il problema che si verifica spesso, è che alcuni futuri sposi si sentono impacciati e stare davanti all’obiettivo diventa molto difficile.

Proprio per questo l’engagement si rivela utile. Rompere il ghiaccio in un’occasione meno formale, passando delle ore con il fotografo che realizzerà gli scatti delle nozze, vi permetterà di superare l’imbarazzo e di regalarvi foto del matrimonio in cui apparirete naturali e spontanei, senza pose forzate (stile manichino) né espressioni tirate.

Come fare, dunque, a superare l’imbarazzo del fotografo per lasciarsi andare a scatti emozionanti? Ecco alcuni consigli che vi aiuteranno ad affrontare con successo questo importante momento.

 

Entrare in sintonia con il fotografo

Engagement Star Wars Potter_0051

Prematrimoniale per due sposini appassionati di Star Wars

Mettersi in posa e scambiarsi tenere coccole con il proprio partner in presenza del fotografo può effettivamente creare disagio. In fondo, per voi è un estraneo chiamato a immortalare il vostro amore e a catturare sguardi e tenerezze che vi imbarazza esternare.

La soluzione migliore è quella di entrare in sintonia con lui, incontrandolo più spesso per creare un rapporto informale. D’altronde è il loro lavoro e conoscono bene le difficoltà che incontrano gli sposi in queste situazioni, parlarne chiaramente vi aiuterà a superare l’ostacolo più grande, la vergogna.

 

Attenzione all’outfit! È un prewedding e non il matrimonio

Per vivere il momento del servizio fotografico prematrimoniale nel massimo comfort, scegliete bene il vostro abbigliamento.

Prediligete outfit informali, semplici e vivaci come il momento che dovete immortalare: bandite abiti lunghi, mise complicate ed eccessivamente eleganti per le donne e papillon e scarpe lucide per gli uomini.

Date spazio alla semplicità, perché è quella che vi aiuterà a essere voi stessi davanti all’obiettivo senza imbarazzo e turbamento.

 

Allontanate i cattivi pensieri

Engagement country

Prematrimoniale per due sposini appassionati di western

Il servizio prewedding può essere fissato in qualsiasi giorno o settimana che precede il grande sì. Scegliete dunque una data adatta a entrambi, evitando appuntamenti negli orari precedenti o successivi per i quali potreste avere degli imprevisti e tardare.

Si tratta di momenti da vivere con gioia, nel massimo comfort e psicologicamente sereni, per questo è bene liberarsi da ogni impegno che crei ansia, stress e agitazione per dedicarsi totalmente a questo piccolo ma meraviglioso evento.

 

Scegliete pose naturali

Probabilmente, il consiglio più importante da seguire riguarda le pose da assumere davanti all’obiettivo. Evitate espressioni di circostanza che risultano posticce e controproducenti e date spazio agli abbracci spontanei, ai baci appassionati e agli atteggiamenti più naturali.

E se vi assalgono dubbi sulla posizione da tenere, chiedete consiglio al fotografo ricordando che è un esperto del settore e un tecnico della fotografia. Grazie alla sua professionalità riuscirà a suggerirvi gli scorci migliori da sfruttare, le pose più adatte e il portamento in grado di valorizzare al meglio gli scatti.

Potreste intanto dare uno sguardo a questi trucchi per venire bene in foto.

 

Chi deve accompagnarvi a realizzare il servizio fotografico?

prematrimoniale

prematrimoniale 2021

L’ultimo consiglio riguarda l’accompagnatore, che generalmente è la mamma o un amico con cui ci sente particolarmente a proprio agio. I fotografi generalmente consigliano di recarsi da soli al luogo dell’appuntamento per essere liberi di parlare, abbracciarsi e farsi qualche coccola senza il peso di qualcuno che li guardi, ma se è necessario, attenzione a chi portate.

Chi vi accompagnerà, infatti, deve essere intimo e non creare imbarazzi, situazioni di ilarità o sorrisini maliziosi che possono creare blocchi nel partner. Per questo è necessario che la persona sia in sintonia con lo sposo ma anche con la sposa, accettata da entrambi, empatica e con un grande feeling con tutti e 2 i futuri sposi.

 

A quel punto sarete pronti

prematrimoniale sposini sportivi appassionati di atletica

prematrimoniale sposini sportivi appassionati di atletica

Dopo aver trascorso una buona parte della giornata alle prese con l’engagement  con il fotografo del vostro matrimonio, state sicuri che  avrete superato l’imbarazzo di posare davanti al suo obiettivo. E così sarete pronti a vivere il giorno più bello ben rilassati durante tutto il servizio fotografico.

A quel punto, sarà anche divertente e vi sarete assicurati foto bellissime in cui vi riconoscerete grazie ad atteggiamenti naturali e visi rilassati e sorridenti.

 

Idee Prematrimoniali: sfruttate la vostra passione in comune

Alcuni sposini hanno la fortuna di avere delle grandi passioni in comune. Può essere un film, uno sport, un’hobby, un periodo storico un lavoro appassionante o altro.

L’idea più bella per un servizio fotografico prematrimoniale sarebbe quella di ambientarlo all’interno del vostro mondo. In questa maniera il ricordo diventa ancora più prezioso.

Come avete visto nelle foto inserite in questo articolo, ho avuto la fortuna di fare servizi fotografici prematrimoniali a tema Star Wars, western e sportivo. Ma anche se non ho inserito altre foto, sono stato il fotografo per l’engagement di coppie appassionate di arrampicata e trekking (che fatica), di coppie legate alla moda anni 60, musicisti e tante altre passioni. Addirittura una volta ho effettuato il servizio per una coppia di fotografi ed è stato per me anche un bellissimo momento di confronto tra colleghi.

Se l’idea vi piace, proviamo a svilupparla e a trasformarla in un bellissimo servizio fotografico prematrimoniale, un engagement mitico per catturare ricordi unici.


 

Francesco Russotto Fotografo Matrimonio

Francesco RussottoFotografo Matrimoni Roma

Tra i 10 migliori fotografi di matrimoni italiani nel mondo 

Mi chiamo Francesco Russotto e da sempre mi occupo di fotografia ed immagine. Sono un fotografo di matrimonio in stile reportage, con sede a Roma e lavoro in tutta Italia. Premiato con il Prowed Award 2021 tra i primi 10 fotografi di matrimonio italiani nel mondo Effettuo servizi fotografici matrimoniali, prematrimoniali, promesse di matrimonio, addio al nubilato e al celibato, in vari stili. Se cerchi un fotografo di matrimonio in Italia in stile Reportage, non esitare a contattarmi per fissare un appuntamento gratuito e senza impegno. Ci faremo una bella chiacchierata, mi conoscerete e deciderete se sono il fotografo di matrimonio giusto per le vostre nozze.

Contatti

 

 

Pin It on Pinterest

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy