Una delle cose che i miei clienti, romani e non, mi comunicano nel primo incontro telefonico, è la necessita di realizzare delle foto senza posa.
Questo perchè, la maggior parte delle volte, la coppia, o uno dei due componenti, si trova a disagio di fronte all’obiettivo della macchinetta fotografica. Cerchiamo di chiarire cosa significa fare le foto di matrimonio senza pose.

Si possono realizzare le foto di matrimonio senza posa ?

Posso comprendere benissimo che, la maggior parte delle persone, non si senta a proprio agio davanti all’obiettivo fotografico. Anche io ho questo tipo di disagio.

Appunto per questo, rientra nelle mie caratteristiche diminuire al minimo le pose durante un servizio fotografico di matrimonio. Ma dire che non ci saranno pose, sarebbe mentire. Perché in nessun matrimonio è possibile realizzare solo scatti di reportage o di momenti totalmente spontanei. Pensate ad esempio nelle vestizioni, sia dello sposo che della sposa, ma anche e soprattutto nella passeggiata. E’ praticamente impossibile non realizzare qualche foto in posa.

Cosa significa fare foto di matrimonio senza pose_01

C’è da dire pero’ che c’è posa e posa, e che risiede nella bravura del fotografo di matrimonio rendere tutto naturale e far sembrare le pose, momenti spontanei. Non è da tutti, credetemi  e non è assolutamente una cosa facile da realizzare o scontata. Ma non è impossibile.

Come capire si il Fotografo è quello giusto ?

Per capire se il fotografo è in grado di fare questo o no, basta guardare gli scatti che realizza. Se attraverso i suoi scatti traspira naturalezza, sentimento e una certa dose di eleganza e freschezza e se questo è quello che cercate, allora avrete trovato il fotografo che può rappresentare al meglio il vostro matrimonio.

Ma fate attenzione, non bisogna guardare solo i migliori scatti di un matrimonio. Bisogna vedere tutto il racconto di un servizio intero, perchè è nell’intero racconto che potrete valutare veramente un bravo fotografo di matrimoni in stile reportage.

Realizzare 10-15 foto belle in un matrimonio, più o meno ci riescono tutti, ma raccontare tutto un matrimonio con lo stesso livello qualitativo, è un’altra cosa.  Scopriamo allora come venire bene nelle foto di matrimonio.

Come capire si il Fotografo è quello giusto

Stai Cercando un Fotoreporter di
Matrimonio ?

 Le foto in posa sono sbagliate ?

Non demonizzate qualche scatto in posa, perchè se la posa è moderna, divertitente, naturale e l’empatia del fotografo è giusta; nemmeno ve ne accorgerete. Credetemi.

Io, ad esempio, cerco di ridurre le pose al minimo indispensabile e quando le realizzo, cerco di renderle il più naturali possibile, cercando comunque di rappresentarle in maniera creativa, elegante e di impatto. Guardate le mie foto e controllate se quello che ho scritto vi torna indietro in termini di emozione. Non perdete di vista il racconto totale pero’.

Si possono realizzare anche foto davanti al Colosseo, senza per forza cadere nelle classiche foto di posa viste e riviste. O comunque sarà possibile realizzarle anche in maniera spontanea e naturale.

Le foto in posa sono sbagliate

A volte mi è capitato di incontrare sposi che, pur avendo detto di non amare le foto in posa, nella realtà, erano più “posoni” di molti altri che invece dicevano di amarle. O addirittura persone che, pur odiando le pose, chiedevano di essere fotografate solo in un certo modo, da un certo angolo specifico ed i una certa posa.

A queste persone ho sempre risposto nello stesso modo. Cercate di non pensare a come verrete in foto e cercate di divertirvi.

Create empatia con il vostro fotografo e valutatene molto bene le attitudini e i punti di forza. Come scrivo sempre io, ci deve essere connessione fra fotografo e fotografati, solo cosi’ si potranno avere delle foto profonde, importanti, di momenti unici. Il tutto in maniera naturale. Ma soprattuto fidatevi del professionista che avete scelto e divertitevi, perchè il matrimonio è un giorno di festa, non dimenticatevelo.

A cura di : Francesco Russotto
Fotografo di matrimonio specializzato

Cosa consiglia il fotografo creativo di matrimonio in stile reportage ?

Per tutte le coppie, quindi, che prediligono una storia vera ad una fiction e che preferiscono le emozioni alla standardizzazione dell’animo e all’omologazione delle espressioni, il fotoreporter matrimonio è la figura che potrà coadiuvarvi nell’ottenere il reportage che avete sempre sognato.

Francesco Russotto è un Fotoreporter Matrimonio, contattalo per avere il tuo preventivo personalizzato.

Francesco Russotto_03

Mi chiamo Francesco Russotto e da sempre lavoro nell’ambito della fotografia e dell’immagine.
 Sono un fotoreporter di matrimonio professionista di base a Roma che realizza solo servizi fotografici di matrimoni. MI piace raccontare in stile reportage, dal mio punto di vista, le emozioni di una giornata unica e piena di momenti speciali. Restare stretto sulle persone, sui volti, senza pose forzate, partecipando all’emozione stessa. Il fotoreportage di matrimonio deve raccontare una festa, una giornata felice e come tale va raccontata con la giusta dose di emozione e partecipazione. Se cerchi un fotografo matrimonio a Roma, provincia, Italia ; non esitare a contattarmi.

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

>

13 + 13 =

Pin It on Pinterest