Il video del matrimonio è un optional che richiedono molte coppie di sposi. Con l’avvento dei droni, la richiesta si è incrementata. Girare un video però, non è la stessa cosa che fare fotografia, per cui, se avete il desiderio di conservare un filmino del vostro matrimonio, meglio ingaggiare un bravo fotografo di matrimonio e un bravo video operatore matrimonialista. Il risultato sarà TOP. Ma quanto deve durare il video del matrimonio?

Video Matrimonio: Durata

Iniziamo con il dire che non c’è un tempo limite alla durata del video di matrimonio. Quello che c’è da considerare non è solo il tempo, ma la qualità.

Un video di matrimonio che sappia emozionare dall’inizio alla fine, ininterrottamente, potrebbe durare anche 4 ore, come il film “Via col Vento”. Ma ovviamente questa è pura utopia. Difficilmente si riuscirebbe a girare un video di tale durata senza suscitare dei sonori sbadigli in chi lo guarda. Penso che perfino gli sposi, protagonisti del video, si annoierebbero in 4 ore.

Per esperienza ho visto montare video che vanno dai 15 ai 50 minuti di durata.

Il problema dei video lunghi è però la qualità. Molti video operatori, per allungare i tempi, si soffermano su panoramiche della chiesa, della location e sugli arredi (stringendo su ogni particolare). Nonché lunghe carrellate sui volti di parenti ed amici, più volte ripetute.

Video di questo genere concedono ben poco all’emozione ed inesorabilmente, dopo i primi 20 minuti, scattano puntuali gli sbadigli.

La durata ideale di un video di matrimonio

I professionisti più esperti sono concordi nel dire che un buon video di matrimonio, in grado di catturare e restituire emozioni, dovrebbe durare dai 15 ai 25 minuti. E il tempo dipende dal materiale che si ha a disposizione.

Più momenti emozionanti o “curiosi” si riescono a catturare, più ci si può avvicinare alla soglia dei 25 minuti.

Questo lasso di tempo è ideale per far rivivere in maniera partecipativa il matrimonio a chi lo guarda, senza far calare la soglia di attenzione (è risaputo che la soglia di attenzione media di un essere umano è di 20 minuti).

Un buon video di matrimonio della durata di 15/20 minuti non annoia mai. Il discorso non vale per gli sposi che difficilmente si annoierebbero nel rivedere 50 minuti delle proprie nozze.

Come far incontrare l’esigenza degli sposi con quella dei tempi?

Probabilmente gli sposi vorrebbero che il loro video matrimoniale durasse il più a lungo possibile. Parenti ed amici invece, con buone probabilità, non la pensano allo stesso modo. Pare brutto dirlo ma è la verità. Ma non perché sono cattivi o invidiosi. Semplicemente perché non possono sentire l’emozione dell’evento in maniera tanto forte come fanno gli sposi. Naturale.

Queste diverse esigenze si possono conciliare in un modo semplicissimo: facendo montare 2 video.

Il primo più lungo, affinché possa catturare più ricordi possibili del giorno del matrimonio. Il secondo più corto. Una sorta di “clip” che duri al massimo 15-20 minuti, in cui si condensano tutte le emozioni ed i momenti più significativi delle nozze.

Il primo video sarà destinato ai protagonisti dell’evento: sposi, familiari stretti, amici per la pelle. Il secondo per tutti gli altri.

Molto carina infine, è l’idea del video trailer, un montato di un paio di minuti con taglio decisamente dinamico, che anticipa il video vero e proprio. Decisamente trash invece, l’idea di far montare le fotografie a mo’ di filmato.

Spero che i miei consigli su quanto deve durare il video di matrimonio, possano essere utili a tutti gli sposi.


 

Fotografo Matrimonio Roma Francesco Russotto

Francesco Russotto

Creative Wedding Photographer – Roma

Mi chiamo Francesco Russotto e da sempre mi occupo di fotografia ed immagine. Ho avuto il piacere di collaborare alla creazione di molte produzioni per clienti nazionali ed internazionali, nell’ambito di videoclip, spot pubblicitari e cinema. Di base, oggi, sono un fotografo di matrimonio in stile reportage, lavoro a Roma ma mi muovo tranquillamente in tutta la provincia, in Italia ed anche all’estero. Mi piace essere un fotografo di matrimonio perché adoro raccontare, dal mio punto di vista, le emozioni di una giornata unica e piena di momenti speciali. Restare stretto sulle persone, sui volti, senza pose forzate, partecipando all’emozione stessa. Il matrimonio è una festa, una giornata felice e come tale va raccontata con la giusta dose di emozione e partecipazione. Se cerchi un fotografo di matrimonio a Roma o nel Lazio, non esitare a contattarmi per fissare un appuntamento gratuito e senza impegno. Ci faremo una bella chiacchierata, mi conoscerete e deciderete se sono il fotografo di matrimonio giusto per le vostre nozze.

Inviami una email

Pin It on Pinterest

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy