Pocessetto, prima del matrimonio ? Poche persone sono a conoscenza di questa pratica prima di iniziare il percorso del matrimonio in chiesa.
Alcuni lo chiamano “l’esame dei nubendi” (futuri sposi), atri “processetto matrimoniale“. Rimane comunque il fatto che si parla di un’intervista con cui l’officiante della vostra cerimonia religiosa (solitamente il parroco), porta a conclusione il percorso formativo della coppia che ha avuto inizio con il corso prematrimoniale. Un passaggio obbligatorio che molti parroci fissano a ridosso delle nozze e che quindi non inficia l’invio delle partecipazioni matrimonio.

l processetto è quindi una pratica importantissima, un colloquio fatto a porte chiuse con il vostro parroco, che porta a conclusione l’iter per le nozze religiose. Se siete curiosi di di cosa si tratta, leggete il resto di q In quest’articolo.

 

Cosa è esattamente il processetto matrimoniale ?

Cosa è esattamente il processetto matrimoniale

Se vi state chiedendo ancora cosa sia, non allarmatevi. Il processetto matrimoniale non è nulla di preoccupante E’ un semplice colloquio che viene fissato dopo il corso prematrimoniale. Nel caso in cui il corso sia terminato diversi mesi prima, il procesetto puo’ essere fissato dal vostro parroco a ridosso del matrimonio. Questa sorta di intervista, puo’ avvenire sia in forma orale che scritta.

 

 

Nello specifico cosa bisogna fare ?

Processetto matrimonio

A questo punto abbiamo capito che si tratta di una sorta di intervista/colloquio a porte chiuse dove il parroco raccoglierà le vostre dichiarazioni. Le vostre dichiarazioni, resteranno segrete.
Nel processetto, saranno approfondite le tematiche inerenti a :

  • Reali intenzioni di unirsi in matrimonio.
  • Assaggio preliminare delle frasi per la promessa di matrimonio.
  • Traccia per il sacerdote su cui basare l’omelia delle nozze.

 

Quali sono le domande del processetto ?

Domande processetto matrimonio

Le domande che il vostro parroco potrà farvi, sono potenzialmente divise in tre parti :

  • Prova testimoniale di stato libero.
  • Consenso matrimoniale.
  • Impedimenti e divieti.

 

Prova testimoniale di stato libero :
Prova testimoniale di stato libero

  1. Compiuti i 16 anni, avete dimorato presso una diocesi diversa da quella attuale ? Se si, quale ?
  2. Avete mai contratto matrimonio anche solo civile ?
  3. Se si, come è cessato questo vincolo ?
  4. Avete mai avuto figli ?

 

Consenso matrimoniale :

  • Crede nel matrimonio come sacramento?
  • Perché sceglie di sposarsi in chiesa?
  • Ha qualche difficoltà nell’accettare l’insegnamento della Chiesa sul matrimonio? Quale?
  • Il matrimonio comporta una decisione pienamente libera. Si sposa per sua scelta, liberamente e per amore, oppure è costretto da qualche necessità? Si sente spinto al matrimonio dai suoi familiari o da quelli del suo fidanzato (della sua fidanzata)?
  • Il matrimonio è comunione di tutta la vita tra un uomo e una donna. Vuole il matrimonio come unico e si impegna alla fedeltà coniugale?
  • È volere di Dio che il vincolo matrimoniale duri fino alla morte di uno dei coniugi. Vuole il matrimonio come indissolubile e quindi esclude di scioglierlo col divorzio?
  • Il matrimonio è di sua natura ordinato al bene dei coniugi, alla procreazione ed educazione della prole. Accetta il compito della paternità (della maternità), senza escludere il bene della procreazione? Intende dare ai figli un’educazione cattolica?
  • Pone condizioni al matrimonio? Quali?
  • Il suo fidanzato (la sua fidanzata) accetta il matrimonio-sacramento come unico e indissolubile, oppure ha quale riserva in proposito (infedeltà, divorzio)? È sicuro/a che sposa lei liberamente per amore?
  • Nel fidanzamento ha avuto motivi per dubitare della riuscita del suo matrimonio?
  • Ha tenuto nascosto qualcosa che possa turbare gravemente la vita coniugale?

 

Impedimenti e divieti :

  • Esistono vincoli di consanguineità tra lei ed il fidanzato/a?
  • Esistono altri impedimenti al matrimonio canonico o divieti alla celebrazione?
  • [Minori di anni 18] I suoi genitori sono a conoscenza delle sue nozze? Sono contrari?
  • [Sposati civilmente] Qual è stata la ragione di questa scelta? Perché ora si sposa in Chiesa?
  • [Sposati civilmente con altri] Ha già ottenuto la sentenza di divorzio? Adempie i doveri naturali derivanti dalla sua precedente unione?
  • Esistono impedimenti o divieti al matrimonio a norma della legge civile, o alla sua trascrizione?

 

Cosa rispondere al processetto di matrimonio ?

Cosa rispondere al processetto di matrimonio

I futuri sposi, si trovano quindi di fronte al grande dubbio su che tipo di risposte da dare al parroco nel processetto.
Non ci sono risposte giuste o sbagliate, si tratta di un’intervista dal tono formale ma non inquisitorio. Dovete essere sinceri e comunicare con onestà le vostre intenzioni.State gettando le basi per il vostro futuro insieme  ed è importante ad esempio scegliere un sacerdote con cui avete confidenza, che magari vi abbia già seguito durante il corso di preparazione e che forse vi conosce anche da quando eravate piccoli.
Il processetto in chiesa si terrà a porte chiuse affinché si crei un vero momento di raccoglimento.
Abbiate cura di tutto in maniera tale che il vostro giorno speciale sia perfetto in tutto e per tutto. Ne gioverà anche il lavoro del  fotografo di matrimonio,  perchè quando è tutto organizzato a dovere ed è l’amore a regnare sovrano, anche le foto saranno più intime ed emozionanti.


 

Francesco Russotto Fotografo Matrimonio

Francesco Russotto

Processetto Matrimonio

Mi chiamo Francesco Russotto e da sempre mi occupo di fotografia ed immagine. Sono un fotografo di matrimonio in stile reportage, lavoro a Roma ma mi muovo tranquillamente in tutta la provincia, in Italia ed anche all’estero. Se cerchi un Fotografo Matrimonio Seconde Nozze, non esitare a contattarmi per fissare un appuntamento gratuito e senza impegno. Ci faremo una bella chiacchierata, mi conoscerete e deciderete se sono il fotografo di matrimonio giusto per le vostre nozze.

Contatti

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy