Sempre di più negli ultimi anni i matrimoni e le unioni civili si sono tinti di verde: non solo con tanti accorgimenti green, ma anche iniziando a preferire location immerse nella natura al posto delle classiche ville in città. Questo perché anche in un giorno concitato come quello del matrimonio la natura riesce a far rilassare un po’, ci si allontana dal caos della città per avere un po’ di quiete e inoltre la natura offre colori bellissime come sfondo delle vostre foto di matrimonio: tante tonalità di verde, appunto, ma anche il giallo, l’ambra, se non il rosso e le infinite tonalità dei colori dei fiori. Anche Roma offre tanti spunti per foto in mezzo al verde, non a caso è definita la città più verde d’Europa, basti pensare ai parchi dell’Appia Antica o ai numero giardini storici nella capitale, senza doversi allontanare. Allora, come potrebbero essere le foto di matrimonio nel verde ?

Quale tipologia di matrimoni preferisco

Inizierei con il dire che io sono un fan dei matrimoni in una location unica. Gli spostamenti fra casa, chiesa, passeggiata e location, a mio avviso, rompono il ritmo dell’evento e creano una pressione e una “fretta” che non sempre fa bene alla buona riuscita dell’evento.

Per cui, se mi si chiede cosa penso dei servizi fotografici di matrimonio realizzati nel verde, la mia risposta non può essere che positiva considerando che le più belle location per matrimoni nel verde offrono quasi tutte la possibilità di celebrare la cerimonia in loco e quindi azzerare gli spostamenti.
Il mio consiglio è quello di realizzare tutto l’evento nella natura, in un unico posto. Cosa che solitamente avviene quando vengo chiamato ad essere il fotografo di matrimoni civili, specialmente a Roma.

Di location pronte ad accogliere questa richiesta, a Roma, dintorni ed in genere nel Lazio, ce ne sono moltissime ! Ville, borghi, castelli e chi più ne ha, più ne metta. Ma allora perchè non tutti gli sposi scelgono di realizzare un matrimonio all’aperto ?Foto di matrimonio nel verde_01

I motivi principali sono due. Il primo è legato alla tradizione di far uscire gli sposi dalle rispettive case dei genitori. Anche se gli sposi non vivono più li da anni. L’altro motivo è il fatto di voler realizzare il rito in chiesa. Il nostro paese. è un paese fortemente legato alle tradizioni e di conseguenza, anche a tutto ciò che le tradizioni obbligano (apparentemente) a fare. Per fortuna però ci sono anche location uniche immerse nella natura che hanno al loro interno piccole cappelle consacrate e permettono in loco anche il rito religioso.

Quali sono i motivi che spingono gli sposi a rinunciare alla location unica ?

Quasi tutti gli sposi che mi contattano, dopo una chiacchierata iniziale, palesano che avrebbero voluto realizzare tutto in un unica location nel verde o al mare. Ma poi, le tradizioni e la cerimonia in chiesa, fanno cambiare idea.

Come già scritto, ci sono anche delle location a Roma o nelle aree vicine che hanno le chiese interne … non sono molte, ma ci sono.

La risposta più frequente è : “poi i miei chi li sente?”. Per carità, comprendo pienamente il punto di vista, però esorto sempre gli sposi a ricordare che è il loro giorno di festa. Dovrebbero seguire i lori desideri e i loro gusti. Allo stesso tempo pero’ sappiamo benissimo che un matrimonio richiede molti compromessi “diplomatici” tra sposi, genitori e invitati e in una certa misura è giusto che sia così. Se pensiamo però ad esempio agli invitati più anziani, una location unica immersa nel verde (quindi generalmente più fresca in estate di una in città) è una buona soluzione anche per loro.

quali sono i motivi che spingono gli sposi a rinunciare alla location unica

Stai Cercando un Fotoreporter di
Matrimonio ?

 Quanti matrimoni si realizzano nel verde ?

Di tutti i miei matrimoni, ormai più del 40% si svolge in una location unica. Un numero devo dire che sembra continuare a crescere e di questo ne sono felice perché secondo la mia esperienza di fotografo di matrimonio a Roma, chi si sposa in una location unica, magari nel verde, a fine giornata è meno stressato di chi invece fa i classici spostamenti casa, chiesa, passeggiata e location.

E’ anche facile da immaginare: ci sono stati matrimoni nei quali gli spostamenti hanno preso anche più di due ore di macchina. Come può questo non influire sul vostro umore?

Quanti matrimoni si realizzano nel verde

Per concludere, ci sono sposi che riescono a realizzare il matrimonio dei loro sogni nel verde e altri che invece devono mediare cercando di realizzare il percorso più corretto per loro ma anche per i genitori e i parenti.

In entrambi i casi è bene ricordare che il matrimonio è un giorno di festa e come tale va affrontato e vissuto. Possibilmente anche con un tocco di sana leggerezza!

A cura di : Francesco Russotto
Fotografo di matrimonio specializzato

Cosa consiglia il fotografo creativo di matrimonio in stile reportage ?

Per tutte le coppie, quindi, che prediligono una storia vera ad una fiction e che preferiscono le emozioni alla standardizzazione dell’animo e all’omologazione delle espressioni, il fotoreporter matrimonio è la figura che potrà coadiuvarvi nell’ottenere il reportage che avete sempre sognato.

Francesco Russotto è un Fotoreporter Matrimonio, contattalo per avere il tuo preventivo personalizzato.

Mi chiamo Francesco Russotto e da sempre lavoro nell’ambito della fotografia e dell’immagine.
 Sono un fotoreporter di matrimonio professionista di base a Roma che realizza solo servizi fotografici di matrimoni. MI piace raccontare in stile reportage, dal mio punto di vista, le emozioni di una giornata unica e piena di momenti speciali. Restare stretto sulle persone, sui volti, senza pose forzate, partecipando all’emozione stessa. Il fotoreportage di matrimonio deve raccontare una festa, una giornata felice e come tale va raccontata con la giusta dose di emozione e partecipazione. Se cerchi un fotografo matrimonio a Roma, provincia, Italia ; non esitare a contattarmi.

>

5 + 13 =

Pin It on Pinterest