Cosa succederà ai matrimoni 2021? Si potranno celebrare i matrimoni o dovremmo rimandare ancora? Quali sono le regole da rispettare e le idee per un wedding party Covid-style protetto e di sicuro successo? Partendo dalle esperienze di chi si è già detto SI nel 2021, ecco come regolarsi.

AGGIORNAMENTO 6 AGOSTO 2021: GREEN PASS MATRIMONI

Sposarsi nel 2021

Nonostante i cali di contagio e le ormai acquisite norme di prevenzione contro il Coronavirus, la paura ci impedisce ancora di pensare in grande, progettando per il 2021 matrimoni da favola come una volta. Ma la campagna vaccinale iniziata e la prospettiva di essere vicini alla fine di questo incubo, ci danno coraggio e soprattutto la possibilità di celebrare i matrimoni nel 2021.

Non che sia vietato, ma molti si sentono scoraggiati dall’idea di festeggiare il giorno più bello, con un numero limitato di amici e parenti e con limitazioni di orario. Almeno ad oggi è così.

Ma vogliamo dirlo che i sogni nessuno avrebbe il diritto di toglierceli? E allora perché non andare oltre e festeggiare, anche se in maniera meno fastosa, il matrimonio?

 

Matrimonio sotto la pioggia

 

Matrimoni 2021: realizzare un sogno oltre la zona rossa

Viviamo un tempo di incertezze e oscillazioni che riduce le possibilità di sognare e progettare viaggi, eventi o grandi avvenimenti, come quella del proprio matrimonio. Il Governo, per di più, ha imposto diverse restrizioni e obblighi da rispettare nella vita quotidiana, che restano anche in caso di eventi speciali come feste, party e cerimonie religiose.

Tutta questa situazione incide pesantemente sull’organizzazione, che sebbene complessa, può dare spazio ugualmente alla celebrazione dei matrimoni per il 2021, con annesso banchetto. Ma quali saranno le regole da rispettare e come si potrà inserirle all’interno di un ricevimento per non rendere l’atmosfera pesante e cupa?

In attesa di ulteriore normative, speriamo tutti di essere sottoposti al vaccino prima possibile per ottenere la tanto sperata immunità di gregge con un calo vertiginoso dei contagi, varianti incluse.

Sappiamo che stanno procedendo velocemente e dopo le fasce più esposte come anziani e docenti, arriverà finalmente il turno di coloro che non sono a rischio ma necessitano comunque di copertura.

Se per l’arrivo dell’estate il Ministro della Sanità riuscirà a vaccinare tutta la popolazione italiana che aderisce alla campagna, si darebbe il via finalmente a tutte le attività che sono state sospese, matrimoni compresi

In questa situazione, è possibile ancora organizzare il proprio matrimonio e con un po’ di creatività e coraggio, fare in modo che sia una festa bellissima. Non conta infatti la fastosità dell’evento; conta il suo valore.

 

Matrimonio civile roma

 

“Questo matrimonio s’ha da fare”, nonostante la pandemia!

Ad oggi, gli sposi possono anche iniziare a progettare il loro wedding da sogno per il 2021, ricordandosi però di invitare solo le persone più care, che non devono superare le 30 unità. Un vantaggio per chi ama i party più intimi e poco affollati, con l’idea di organizzare un brindisi con tutti gli altri quando la pandemia sarà solo un ricordo!

La situazione è molto particolare e il rischio di contagiarsi è sempre dietro l’angolo, eppure, come dice il proverbio “Dio aiuta gli audaci”. Per questo il suggerimento degli esperti è quello di vivere la difficoltà del momento con una buona dose di positività e coraggio, pensando che il fine giustifica i mezzi e un matrimonio fatto con amore è meraviglioso lo stesso, anche se non rispetta i canoni della tradizione.

 

Cosa significa? Che ci si può anche scherzare sopra, dando sfogo alla propria fantasia. Gli sposi, ad esempio, possono regalare mascherine personalizzate con le loro iniziali all’ingresso della location, far passare durante il banchetto dei camerieri per la sanificazione delle mani o regalare salviettine disinfettanti a tutti gli ospiti. Insomma, utilizziamo idee originali, anche perché i DPI ormai sono entrati nell’uso comune.

 

matrimonio 2021

 

Lavorare in giro per l’Italia al tempo del Covid, si puo’ ?

Essendo un fotografo per matrimoni, il mio lavoro mi porta anche a realizzare servizi fuori dal mio comune, spostandomi in regioni quali : Toscana, Umbria, Veneto, Lombardia e qualche volta anche all’estero.
I matrimoni, intesi come celebrazione, non sono mai stati vietati, per cui, anche in zona rossa, il fotografo puo’ raccontare lo svolgersi della giornata partendo dalle preparazioni, per poi fotografare la cerimonia e la passeggiata. Come detto in precedenza, solo la parte relativa ad i festeggiamenti in location, puo’ subire delle limitazioni o dei divieti.
Sevizi quali, prematrimoniali o maternità ad esempio, se svolti in esterna e mantenendo tutte le regole vigenti per la sicurezza delle persone coinvolte, possono essere realizzati. Bisogna solo usare il buon senso e rispettare le regole.

Best Wedding Photographer of the year

Via libera all’originalità per matrimoni 2021 all’insegna della sicurezza

Per quanto grande sia la voglia di normalità, è necessario prendere tutte le precauzioni necessarie per evitare il rischio di contagio. Questo significa rispetto delle distanze di sicurezza, tavoli distanziati con ospiti appartenenti allo stesso nucleo familiare e attenzione agli oggetti che vengono toccati. Se matrimonio deve esserci, meglio che si svolga nella massima tranquillità, per consentire agli invitati di godersi la giornata senza ansie e paure, rendendo il fatidico giorno davvero indimenticabile.

Qualcuno lo ha già fatto. Qualcuno ha già deciso di non rinviare il giorno più bello della propria vita. Perché non potesti farlo anche tu?

 


 

Francesco Russotto Fotografo Matrimonio

Francesco Russotto

Fotografo Matrimonio Roma

Mi chiamo Francesco Russotto e da sempre mi occupo di fotografia ed immagine.
Riconosciuto fra i 10 migliori fotografi italiani nel 2020 per il sito PROWED AWARDS, dove partecipano i migliori fotografi professionisti di matrimonio provenienti da tutto il mondo.
Pubblicato su diverse riviste specializzate nel mondo dei matrimoni, sia cartacee che online.Sono un fotografo di matrimonio in stile reportage, con sede a Roma e lavoro in tutta Italia.
Effettuo servizi fotografici matrimoniali, prematrimoniali, promesse di matrimonio, addio al nubilato e al celibato, in vari stili. Se cerchi un fotografo di matrimonio in Italia in stile Reportage, non esitare a contattarmi per fissare un appuntamento gratuito e senza impegno.
Ci faremo una bella chiacchierata, mi conoscerete e deciderete se sono il fotografo di matrimonio giusto per le vostre nozze.

Contatti

 

Pin It on Pinterest

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy